GSA16TG

Studio di nuove strategie terapeutiche per l’infezione da HIV (Togo)

Progetto elaborato in collaborazione con l’Associazione Fatebenefratelli per la ricerca.
Si propone di attuare un monitoraggio scientificamente corretto delle terapie anti HIV per poter validare ipotesi terapeutiche alternative a quelle usate in occidente e di difficile gestione nel continente africano.
La recente disponibilità dei farmaci antiretrovirali in Togo rende ancor più necessario disporre delle apparecchiature e delle competenze tecniche per monitorare l’infezione dal punto di vista virologico e immunologico.
Sono coinvolti tecnici di laboratorio dell’Ospedale di Legnano e Magenta, medici specialisti di Malattie Infettive degli ospedali di Legnano, San Remo, Genova e Pavia.
Sono già stati attuati periodi di formazione di tecnici africani in Italia e altri ne sono previsti per il 2003. Medici togolesi esporranno i risultati ottenuti dal lavoro in corso in occasione di convegni internazionali in Europa e in Africa. L’Istituto Superiore di Sanità italiano è costantemente informato dell’evoluzione del progetto
Referente del progetto in Togo: dr. Adbogadzé, Primario medico dell’Ospedale di Afagnan
Referenti in Italia: dr. Paolo Viganò e dr. Giuseppe Ferrea, infettivologi
Apertura progetto: ottobre 2001
Durata prevista: 5 anni
A fine 2002 risultano stanziati € 30.000,00
Per il 2003 è previsto un impegno finanziario del GSA di € 30.000,00

I commenti sono chiusi